Ultimi articoli dal blog

Il mio primo capo all’uncinetto

323 Views 29 Liked

.               

Una leggenda narra che in un piccolo paese tedesco, una ragazza durante una nevicata vide un fiocco di neve posarsi sul davanzale, affascinata dalla forma volle provare a competere con la natura ricreandone il disegno con un ago dalla punta curva intrecciò un sottile filo bianco dando vita alla prima stella di cotone e cosi nacque il lavoro crochet.

.

Complice il dover stare in casa a causa della pandemia, di recente moltissime persone più o meno giovani hanno ripreso a lavorare all’uncinetto per passare il tempo ma anche perché le proposte della moda hanno rivalutato i capi crochet.

La prima domanda che dovresti porti quando decidi di iniziare a lavorare all’uncinetto è: “che cosa mi piacerebbe realizzare?” non è infatti importante il livello di difficoltà del progetto ma quanta voglia hai di portarlo a termine. Questo slancio ti permetterà di non desistere alle prime difficoltà. Un altro consiglio che possiamo darti è di non contare le volte in cui ti sei reso conto di aver sbagliato e hai dovuto sfilare e ricominciare da capo, è normale!

Ecco qualche capo divertente da realizzare come primo progetto:

.

Piastrelle crochet: più sono colorate e più ci piacciono! La cosa bella delle piastrelle è che possono essere realizzate con poco filato e con i colori più disparati. Questo ti permetterà di utilizzare filati di recupero, o comunque di poter scegliere un filato economico. Una volta realizzate le prime piastrelle ti resterà solo di decidere in cosa vorrai trasformarle in base alla composizione del filato. Se hai optato per qualcosa di caldo potrai realizzare ad esempio una coperta, una mantella o un coloratissimo poncho. Se hai scelto di lavorare un filato di cotone o lino potresti assemblare le piastrelle in modo da comporre un top, una borsa o un prendisole.                                                                                                                                                   

Per realizzare le piastrelle ti consigliamo di utilizzare  Filato Knitty , Filato Brio

.

   

-

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

                                                                                                                                             

Una sciarpa o un collo caldo: Se scegli di realizzare uno di questi  capi l’unica cosa da sapere è che non ci sono regole, puoi alternare diversi punti e colori così da poterti esercitare strada facendo. L’alternanza casuale donerà all’accessorio quel tocco di originalità che contraddistingue i capi fatti a mano. Seleziona un filato medio da lavorare con uncinetto dal 4 al 6, in questo modo se deciderai di cucire le estremità della sciarpa per realizzare un collo non risulterà troppo ingombrante. 

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Cestini porta oggetti: I lavori crochet decorano le nostre case da sempre ma possono anche essere utili per organizzare gli oggetti che teniamo in disordine. Realizzare cestini di varie dimensioni che possano unire l’utilità al decor può essere l’idea giusta per approcciarsi all’uncinetto. In questo caso ti consigliamo di selezionare filati rigidi e corposi come il Nova Vita di DMC pensato proprio per questo utilizzo. 

       

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Un top in cotone: i capi di abbigliamento realizzati all’uncinetto sono recentemente tornati di tendenza. Anche se può non sembrare sono semplicissimi da realizzare, una banalissima canotta crochet è fondamentalmente composta da 3 rettangoli: uno più grande per abbracciare il busto e due strisce per realizzare le bretelle. In questo caso ti consigliamo di utilizzare un filato in cotone morbido come il Natura di DMC, puoi alternare qualche colore oppure optare per la tinta unita.

       

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La borsa: Quanto sono belle le borse crochet? Scegli il modello e procurati i materiali che ti serviranno per completare il progetto oltre al filato: chiusure lampo, cerniere, fodere e quant’altro. Potrebbe risultare un po’ ostico come primo lavoro ma ti darà tanta soddisfazione. Prediligi filati grossi come la fettuccia o il cordino, avrai bisogno di meno supporto interno e magari eviterai l’uso di tele.

Questa rivista DMC è dedicata proprio alla realizzazione di borse crochet!

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Una copertina o una coperta?: Se decidiamo di realizzare una coperta dobbiamo essere consci che il lavoro è semplice ma lungo. Tanto dipende dal formato: vuoi realizzare una copertina baby? un plaid per il divano? o una coperta da letto? Le domande sono tante ma una cosa è certa: devi solo andare dritto e decidere quando ne hai abbastanza e vuoi fermarti. In questo caso ti consigliamo di prediligere un filato acrilico o al massimo misto lana, in questo modo non dovrai preoccuparti dei lavaggi e del portafogli.    

    

Trovare l’inspirazione giusta è fondamentale: affidati a riviste, scrolla Pinterest o cerca video tutorial su Youtube. Ricordati che lavorare all’uncinetto è un’attività rilassante e ricreativa, un hobby per tutte le tasche, generi e età che può trasformarsi anche in una professione.

Allora ti abbiamo convito? cosa aspetti, scegli il progetto seleziona il filato e inizia il tuo primo lavoro all’uncinetto.

Crediti foto: Rowan, Dmc.

lascia un commento